Rossini, il più famoso gatto a Rovigo, si è cacciato ancora una volta nei guai. A salvarlo i vigili del fuoco intervenuti in pieno centro dopo essere stati chiamati dai residenti della zona: il micio miagolava dal tetto della chiesa di San Domenico.

In tarda mattinata qualcuno lo aveva visto salire, da un cortiletto interno, sul tetto di Piazza Annonaria. Poi nel primo pomeriggio il miagolio insistente ha attirato l’attenzione di molte persone: probabilmente voleva scendere, ma non era più ing rado di farlo.

gatto rovigo

Per salvarlo i pompieri hanno dovuto usare anche un’autoscala con il cestello e finalmente Rossini è finito nella rete dei suoi soccorritori. Un intervento durato una ventina di minuti, anche perché il micione era un po’ spaventato dalla situazione.

Poco più di una settimana fa, raccontano i giornali locali, Rossini era entrato all’interno del vecchio carcere di Rovigo e anche in quel caso sono intervenuti i vigili del fuoco. Un gatto che ama attirare le attenzioni e le cronache locali ormai seguono le sue comparse agli eventi e le sue “imprese”, e c’è chi gli ha dedicato anche una pagina Facebook che raccoglie le foto dei cittadini. Una vera star felina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.