Avete acquistato una nuova cuccia ma il vostro gatto la ignora? Cerchiamo di capire perché: il fatto che abbiate speso una fortuna e che la nuova cuccia sia di finta pelle di leopardo lascia di norma un gatto abbastanza indifferente. I gatti hanno bisogno di avere la sensazione di controllare l’ambiente in cui vivono e questo include quando e dove scelgono di dormire. Indagando su quali sono attualmente i posti preferiti dal vostro gatto per riposare potreste capire perchè rifiuta la sua nuova cuccia chic.

Molti dei posti che i gatti scelgono per dormire sono sopraelevati, ad esempio il divano o il vostro letto, perciò mettere la nuova cuccia in terra in balia degli spifferi potrebbe renderla meno attraente. Anch’io ho ceduto alla tentazione di una cuccia chic per Mangus solo per scoprire che la rifiutava in favore del divano, sulla base del principio che “se va bene per te, va bene anche per me”. Personalmente credo che la risposta sia un bel mucchietto di coperte di pile: potrete metterle sulle sue sedie preferite o sui letti e il vostro gatto probabilmente amerà acciambellarcisi sopra e le userà in continuazione.

Se ora però vi è rimasta una cuccia nuova di zecca che non è mai stata usata, cercate di posizionarla su una superficie rialzata in una stanza che al vostro gatto piace particolarmente, e vicino a una fonte di calore, per esempio un calorifero. Spargetela con dell’erba gatta (se il vostro gatto la apprezza) e ignoratela completamente. Con un po’ di fortuna il vostro gatto potrebbe degnarsi di usarla di tanto in tanto.

Meglio il divano che il tiragraffi

Non oso immaginare cosa abbia pensato la persona che ha inventato il grattatoio. “Ci sono” avrà pensato, “facciamo qualcosa che i gatti possano grattare che sia troppo corto, un po’ ondeggiante e molto meno attraente per un gatto di un divano !” I gatti grattano per mantenere in ordine le unghie, per far esercitare i muscoli e marcare il territorio. Purtroppo i nostri costosi divani e poltrone sono proprio all’altezza giusta per un gatto per potersi allungare del tutto, sono abbastanza robusti da resistere anche alla più forte trazione delle unghie e sono praticamente accanto a dove il gatto medio trascorre la maggior parte del suo tempo a dormire. Una volta che il vostro gatto avrà depositato il suo odore sul divano e avrà lasciato il segnale su quel gruppo di fili tirati, ritornerà ogni giorno per finire il lavoro finchè la stoffa non si sarà lacerata del tutto e la maggior parte dell’imbottitura non sarà uscita.

Tratto da Vicky Halls, La Bibbia del gatto, L’ultima parola sul mondo felino, 2008.