Little Bear ha scelto di passare le sue giornate con due orsi bruni, e la sua duratura amicizia con uno dei due ha fatto il giro del mondo. Sembra la trama di un film per bambini, eppure è realtà: una gatta selvatica ha stretto amicizia con un orso bruno, in un rifugio per animali di Folsom City, nel nord della California: i due sono Sequoia, l’orso di 250 kg e Little Bear, una gatta nera che deve il suo nome proprio al fatto di essere diventata l’ombra dell’imponente amico.

La custode della riserva, Jill Faust, racconta che l’origine di questa insolita coppia è dovuta al cibo per cani sparso a terra per Sequoia, che un giorno attrasse anche Little Bear. Nell’ampio recinto riservato a Sequoia vive anche un altro orso bruno di nome Tahoe, nelle foto e video dei vari reportage non si vede quasi mai, eppure anche lui non ha problemi con la piccola coinquilina, la quale però ha scelto il suo orso preferito fin da subito.

Quando, circa un paio di anni fa, la notizia di questa peculiare amicizia ha cominciato a circolare nei media statunitensi, i padroni del Folsom City Sanctuary si sono preoccupati: l’idea di un gatto rinchiuso in un recinto dove vive un orso faceva temere che prima o poi il grande predatore potesse far del male alla gatta. I visitatori andavano a riferire allo staff la presenza di Little Bear, spaventati per la sua incolumità. Ma non c’è questo pericolo. Anzi, per sapere qualcosa in più di questa vicenda, ci siamo messi in contatto con la riserva, che ci ha rassicurato e aggiornato sulla vita attuale di Sequoia e Little Bear nel rifugio in cui vivono, e così abbiamo scoperto che i due sono amici da ben otto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.