Il nord della California è stato divorato dalle fiamme, che negli ultimi giorni hanno devastato centinaia di chilometri quadrati e distrutto quasi diecimila abitazioni. Anche il gatto Foster rischiava di morire, ma è stato salvato da un vigile del fuoco, che adesso è diventato suo amico.

«Quando l’ho visto per la prima volta aveva le zampe bruciate – racconta il suo soccorritore , Geoff Downing -. Stavamo controllando le zone più colpite dagli incendi e abbiamo incontrato lui». Il micio stava disperatamente cercando aiuto: «miagolava in continuazione – raccontano i pompieri di Foster City – ed era terrorizzato».

Quando però Foster ha capito che i vigili del fuoco erano lì per aiutarlo, si è tranquillizzato: Geoff Downing lo ha tenuto in braccio per un po’, poi è stato nutrito e affidato North Valley Animal Disaster Group.

«Da quel momento tra di noi si è creata un’amicizia stupenda – racconta il pompiere – credo che lui mi sia eternamente riconoscente». Aggiunge: «In questi giorni tragici, la storia del micio Foster ci ha rallegrati un po’». Per il momento il gatto è ancora al North Valley Animal Disaster Group, in attesa di essere restituito alla sua famiglia: «Ci auguriamo di riuscire a rintracciare presto i proprietari dell’animale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.