La colonia felina che viveva vicino al cimitero di Lecce è stata sterminata probabilmente con il veleno. I gatti morti nei dintorni del cimitero sono stati notati dai passanti e tra questi anche l’ex assessore all’Ambiente e al Randagismo del Comune di Lecce, Andrea Guido che ha postato sul suo profilo Facebook le foto degli animali morti.

L’episodio ha provocato sconcerto e indignazione tra cittadini e animalisti. «Chiunque sia stato spero che le forze dell’ordine lo trovino e lo mettano di fronte alle sue responsabilità – ha scritto Guido – e se davvero si dovesse individuare tale «bestia umana » spero che gli venga data una pena esemplare . Avvelenare un animale è un reato ai sensi del codice penale. Ebbene ricordare inoltre che la legge proibisce e punisce anche la distribuzione di sostanze velenose e prevede la reclusione da sei mesi a tre anni ».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.