Simon’s Cat: un gatto vince il Gran Premio

Una gara adi Formula 1 in soggiorno tra Simon e il suo gatto. Chi secondo voi vincerà sul fil di cotone?

MiaoMiao. Sono certa voi lo conosciate: Simon’s Cat. È una serie animata ideata e realizzata a partire dal 2008 dall’animatore britannico Simon Tofield. La serie ha per protagonista un gatto domestico che in ogni episodio escogita un sistema per farsi dare da mangiare o per combinarne una.

Vari sono i personaggi che animano questi brevi ma deliziosi video:

  • Il gatto di Simone, Simon’s Cat  appunto, è il protagonista. Le sue stramberie, in particolare quelle per la ricerca di cibo, tormentano il proprietario Simon. Ama il cibo per gatti, ma non disdegna gli uccellini, i topi e i pesci dello stagno che popolano il giardino di casa. Non è mai stato detto quale sia il suo vero nome, ma l’autore ha affermato che il personaggio si basa sul suo gatto, Hugh. Neri video viene doppiato da Simon stesso
  • Simon: il proprietario sempre tormentato dal gatto, nonché l’animatore Tofied
  • Il cane della sorella di Simon: un cane che appare solo in alcuni video. Ama giocare e non viene raffigurato come non particolarmente sveglio… sapete, è un cane!
  • L’uccellino: un provocatore che stuzzica in continuazione Simon’S Cat, facendogliela spesso sotto al naso.
  • Il riccio: vive nel giardino sul retro di casa. Il gatto ama infastidirlo incastrando nei suoi aculei vari oggetti come mele, foglie e palline da tennis. E lui, paziente, sopporta le angherie del gatto
  • Lo gnomo da giardino: un nanetto che spesso diventa alleato nei suoi piani criminali per catturare il cibo. È considerato  da Simon’Cat come un amico, apparentemente ignaro del fatto che lo gnomo sia solo un oggetto inanimato.
  • Il Nuovo Arrivato: un morbido cucciolo di gatto, che prenderà il nome di Teddy. Non è ben accetto dal vero padrone di casa (che non è certo Simon), che se lo ritrova sempre intorno ai suoi oggetti: la ciotola della pappa, la lettiera e la sua cuccia. Proprio fastidioso!
  • e altri ancora che man mano conosceremo insieme.

Il primo episodio è stato Cat Man Do, del 2007  e pubblicato nel 2008. Ormai sono molti i video pubblicati su YouTube, tanti libri e anche un cortometraggio.

Nell’ultimo video pubblicato, Fast Track, nel team di animazione c’è anche un’italiano, Giulio De Toma. Ecco come un pomeriggio in salotto a giocare con una pista radiocomandata si trasforma in un disastro!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.