Tutorial che descrive, passo a passo, come realizzare un simpatico gatto all’uncinetto con la tecnica dell’amigurumi, il tenero micetto può essere utilizzato sia come pupazzo che come originale fermaporta gatto. L’Amigurumi è una tecnica giapponese mediante la quale si possono confezionare all’uncinetto dei piccoli pupazzetti imbottiti, come il gatto uncinetto fermaporta mostrato nel video.

Cosa serve

Per l’amigurumi i materiali più utilizzati sono la lana oppure i filati sintetici, che sono più elastici rispetto al cotone. Come uncinetto meglio usarne uno numero 3, e servono inoltre un ago da lana e delle forbici piccole. Questa tecnica non è particolarmente complicata per chi maneggia con destrezza l’uncinetto, basta un po’ di precisione nel seguire le indicazioni. Poi è la pratica a rendere perfetti… In ogni caso è necessario conoscere i principali punti, quali il crochet (il più utilizzato), la maglia bassa e il punto catenella.

Qualche consiglio pratico

Un suggerimento per chi inizia a cimentarsi con l’amigurumi è di cominciare realizzando due catenelle, prendendo ogni volta entrambe le maglie. Chi invece ha già una buona esperienza può invece impiegare la tecnica del cerchio magico, alla base delle lavorazioni a tondo. L’amigurumi, al di là della tecnica utilizzata, prevede sempre una lavorazione circolare, necessaria per ottenere la tridimensionalità del pupazzetto. Un’accorgimento consiste nello stringere molto i punti, per non permettere all’imbottitura di fuoriuscire.

Gatto fermaporta uncinetto

Tag: gatto amigurumi, gatti uncinetto, amigurumi gatto, fermaporta fai da te tutorial, gatto uncinetto tutorial, fermaporta uncinetto, gatto fermaporta tutorial, modello gatto fermaporta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.