I gatti sono i veri re della casa. Le loro fusa ci trasportano verso un mondo di tranquillità e di relax che ci aiuta a staccare dallo stress della giornata. Si dice che non siano fedeli e affettuosi come i cani, ma gli studi più recenti sembrano dimostrare che, poco a poco, i gatti non sono più degli sconosciuti, ma entrano a far parte della famiglia, diventandone membri a tutti gli effetti.

L’opinione dell’esperto

José Antonio Anaya, veterinario con una formazione maturata tra Spagna, Francia e Stati Uniti, vanta una grandissima esperienza nello sviluppo di prodotti per gatti, orientati a soddisfare le loro esigenze fisiche e psicologiche. Specializzato nella comprensione della psiche felina, è esperto in interazione sociale degli animali domestici. “Per trasformare un gatto in un animale sociale è importantissimo condividere con lui qualsiasi nostra attività quotidiana e abituarlo ad un comportamento normale, per fare in modo che non sia un animale spaventato o incapace di socializzare. Per questo, è importante conoscere tutti i suoi movimenti e le sue abitudini” osserva José Antonio Anaya. I consigli per far felice il nostro amico felino sono semplici ma allo stesso tempo fondamentali. Eccone 10:

Contraccambiare il saluto

Quando i gatti salutano i loro padroni, uno dei modi più comuni è cominciare a muoversi fra le loro gambe, strusciando la testa e il pelo. In realtà, li stanno marcando per salutarli e dire loro che sono lì e che non è successo niente di strano durante la loro assenza.

Capire il gatto

Quando i gatti sono arrabbiati, normalmente si allontanano da noi e cominciano a “soffiare” come per dire che c’è qualcosa che li infastidisce nell’ambiente circostante.

Molto affetto reciproco

Quando i gatti leccano, lo fanno come un gesto e una dimostrazione d’affetto pura e sincera nei confronti dei loro padroni. È un segno del fatto che vedono questa persona come una della famiglia ed è una delle dimostrazioni d’affetto più dirette dei gatti.

Le fusa

Molte volte ascoltiamo il gatto emettere un verso caratteristico che tutti conosciamo con il nome di fusa. Questo significa che il gatto sta bene ed è un modo di dire che gli piace quello che il suo padrone gli sta facendo in quel momento, dato che per lui è qualcosa di piacevole.

Il gioco come approccio

A volte vediamo che i nostri gatti iniziano a strusciarsi sul pavimento. Questo è un segnale tipico del fatto che vorrebbero giocare con noi. Normalmente lo fanno per due motivi: da un lato può essere il loro stesso istinto sessuale, ma nella maggior parte dei casi è perché vogliono che gli si presti attenzione e desiderano giocare.

Igiene quotidiana

Leccarsi è l’azione più comune che possiamo vedere nei nostri animali. Lo fanno come un gesto di pulizia ed è un comportamento normale. Sono animali ai quali non piace avere cattivi odori addosso. Per questo, è sempre importante, per i loro bisogni, mettere a loro disposizione materiali che li aiutino a lavarsi, a grattarsi e a sotterrare i bisogni, dato che questo è un comportamento che hanno quando sono in libertà.

Grandi cacciatori

È possibile che il gatto domestico nasconda cose per la casa, o anche nella sua ciotola del cibo. Questo si deve al fatto che il gatto ha l’istinto di nascondere le cose importanti nei posti che considera più sicuri, per poterli proteggere ed evitare che vengano danneggiati.

Il gatto e la notte

I gatti sono animali notturni. Quando sono in libertà cacciano durante la notte ed è per questo motivo che in questa fase del giorno sono più attivi. Durante le ultime ore del giorno li possiamo vedere passeggiare sui davanzali. Ai nostri gatti piace comunicare con i loro simili: quelli che non sono stati castrati conservano a questo proposito un istinto proprio, gli animali castrati invece usano queste “passeggiate” come metodo per vedere i loro “vicini”.

Territorio inesplorato

Quando il gatto scappa, la cosa migliore da fare è quella di non rincorrerlo. I gatti sono animali che non percorrono grandi distanze, fanno una piccola corsa e nel giro di pochi minuti cercano un posto dove nascondersi. È il momento giusto per andare a cercarli e iniziare a chiamarli a bassa voce in modo che prestino di nuovo attenzione ai padroni e possano ritornare a casa.

Superare le sfide

A volte i gatti hanno dei comportamenti che sembrano strani: si attaccano al rubinetto per bere acqua, salgono su un mobile dove ci sono degli snack e compiono altre cose bizzarre. In realtà i nostri amici non agiscono in questo modo per un motivo preciso (l’acqua che gli mettiamo nella ciotola non è perfetta, il cibo non è buono); il fatto è che i nostri amici felini amano le sfide e ogni tanto desiderano divertirsi un po’.